venerdì 29 aprile 2011

Vi ringrazio per i commenti carini che mi avete lasciato ma purtroppo non ho buone nuove, no no cara Rosa non sto per niente meglio perchè oggi ho scoperto di avere una bella bronchite, con una tosse spaccaschiena che ci voleva proprio...  Da martedì oggi ho puntato fuori il piede per andare dal medico e poi sono andata a fare shopping... si si shopping .. in farmacia!!!! Ci sta proprio la battuta, visto che dal contenuto delle borse potevo davvero essere tornata da un giro di compere folli!
E adesso antibiotico due volte al giorno per 6 giorni, (io che ho sempre problemi con l'antibiotico...) aerosol con cortisone per 10 giorni e bustine di fluidificante da bere...  
Bella storia, certo che aspettare l'arrivo della mia amica lunedì pomeriggio con l'arietta fresca l'ho pagata ben bene eh....  Forse era meglio se me ne stavo a casina...
E il brutto che non riesco neppure a lavorare, sono troppo fiacca e senza voglia, mi sto solo facendo le flebo di tv, anche col pc non c'è molto interesse, mi bruciano gli occhi e mi tocca staccare subito. 
Mi spiace non avere niente di bello da mostrare, anzi no qualcosa c'è che vi voglio far vedere, non è farina del mio sacco ma un pensierino che mio marito mi ha regalato domenica, l'ha vista in un negozio e me l'ha mostrata dicendomi... "questa sembra fatta apposta per te"
 una macchina da cucire per dar forma alla fantasia...
un ditale per arricchire una collezione...
 un paio di forbici per tagliare i fili della malinconia

due rocchetti per arrotolare i fili delle nostre vite

 
e una rosa...  una rosa proprio come me!

Dimenticavo da pomeriggio man mano che passano le ore sto diventando afona... stasera quando torna mio marito farà la hola!!!
Vado a fare l'aerosol... ciaooooooooooo

martedì 26 aprile 2011

Non ho avuto un raffreddore tutto inverno e adesso a fine aprile ho 38.5 di febbre... Come è brutto essere in casa da soli quando si sta male.. ossa rotte e mal di testa, ho solo una blanda tachipirina da 500, adesso la riprendo per vedere se passa un po. Sono sotto una coperta pesante e aspetto che rientri mio marito alle 22.30.. Ma che vita di... un po di tregua no vero???

venerdì 22 aprile 2011

Ho finito adesso di preparare i bagagli, sono un pò cotta questa settimana è stata intensissima e mi sto muovendo per inerzia, passo da un impegno all'altro senza quasi neppure pensare, al mezzogiorno salto pure il pasto visto che in quell'ora faccio le terapie per la schiena...  (ma per lo stress non calo di un etto) ahhhh ... e ho il terrore al pensiero che quando mi rilasserò mi arriverà addosso di tutto!!!
I bagagli li ho preparati perchè facciamo una toccata e fuga a trovare i cuccioli di S. Marino e andiamo a dormire a Riccione, così rivedrò un pò di amici, anche se penso che passeremo la maggior parte del tempo.. in coda trasportati dal fiume di macchine sia all'andata che al ritorno lunedì, ecco questo mi vien proprio male... ma come facevamo a non andare...  e vedere i progressi del piccolo Mattia che ha iniziato a camminare...
Bon, è ora di spegnere e finire le ultime cosine e poi a nanna se no domattina chi si alza più...
e per finire vi lascio un caro augurio per una serena Pasqua a tutte voi e ai vostri cari... e mi raccomando, non mangiate troppo cioccolato eh!!!


lunedì 18 aprile 2011

Invece di raccontare il mio weekend dagli amici Svizzeri ho raggruppato un po di foto in questo video, un piccolo condensato di come abbiamo trascorso questi due giorni...
Intenso dall'inizio alla fine, con la presenza costante dei cuccioli, soprattutto del piccolo Martino che ha monopolizzato il nostro tempo... preoccupatissimo che al sabato sera potevamo rientrare a casa senza restare a dormire da loro e ha passato tutto il tempo a convincermi che la strada era tanta, che era buio, che non conveniva... E quando si è convinto che saremmo rimasti ha ricominciato a chiedere se ci fermavamo anche la domenica notte.... e alla fine... "ma quando vieni ancora a dormire????". Troppo forte...
video

Domani ritorniamo in Svizzera, non per piacere stavolta, ma per una visita medica per mio marito.... ormai li stiamo tentando tutte.... proviamo anche lì...
Scappo... dolce notte a tutti

giovedì 14 aprile 2011

Anche oggi sono di volata, non capisco, sembra che ormai da un pò di tempo non riesco ad organizzare il mio tempo, sono sempre di corsa ...metaforicamente parlando visto come sono messa di schiena eh ehh... Non mi bastano mai le giornate, mi si accavalla di tutto di più e ogni volta c'è un imprevisto che si aggiunge al marasma... Pure sta settimana è così, da ieri ho pure iniziato la fisioterapia, a mezzogiorno, unico orario disponibile per non aspettare troppo tempo ma decisamente scomodo per gestire il pranzo. Così stamattina appena sveglia mi sono messa a preparare il pesce per mio marito, non ricordo se l'avevo detto da poco ha iniziato la dieta e così devo pesare tutto combinare gli alimenti giusti, cucinare molto più di prima in poche parole.. e non vi dico che bello sentire l'odore del pesce dopo colazione.... Poi in giro per commissioni perchè questo weekend sono invitata ad un compleanno dagli amici in Svizzera, e poi prepara al volo dei lavoretti che mi hanno chiesto loro... Oh mamma, non so come facciano quelle brava donne mamma casalinghe lavoratrici.. e pure mogli perfette ad essere sempre organizzate, io sono una frana!!!
Quando lavoravo non ero così incasinata, stanotte addirittura mi sono addormentata con le mani sul portatile mentre caricavo le foto, mai successo, infatti ho rimandato il post a oggi..
Va beh..  allora vi mostro come è venuto la mia pollettina a pittura country che avevate visto in corso d'opera e devo dire che ne sono molto orgogliosa, pensavo di piazzarla sulle tende delle cucina ma visto che prima o poi prevedo di rifare anche quelle ho deciso di farne un pannello.
Ed ecco la mia Polly in tutto il suo splendore
 un pò di freemotion non guasta mai...

Beh con tutti sti polli in giro posso davvero nominarmi.... la regina del pollaio!!!
Una delle cose che mi hanno richiesto i miei amici svizzeri è una scatola per una signora che ormai non c'è più...  O meglio è per riporre i ricordi di questa signora, infatti quando l'ho detto a delle amiche non vi dico i commenti al riguardo...  Le dimensioni sono decisamente notevoli e non avendo mai fatto una scatola così grande non è stato poi così semplice, soprattutto perchè oltre alla scomodità era per la colla che si asciugava da un lato mentre finivo di stenderla dall'altro.
So che lei amava i fiori e quindi ovunque lei sia adesso spero che i colori siano di suo gradimento!!!
Questi sono sacchetti porta colomba artigianale, sempre per la mia amica

Invece per i bimbi ho preparato questi coniglietti porta ovetti, lavoro alquanto deleterio per me, perchè non vi dico quanti ne ho mangiati mentre preparavo i sacchettini!!!
 e gnam... un altro ovetto

lunedì 11 aprile 2011

Ogni tanto si sente il bisogno di scappare dall'ordinario quotidiano,

imboccando percorsi alternativi

per ritrovare angoli dimenticati

carichi di inaspettata poesia

gustare profumi e colori
ascoltare amiche chiacchierare..

salutando con allegria

e dopo un lungo cammino


finalmente rallentare...
e sentire di poter ritrovare il proprio equilibrio

ogni tanto ... si può fare

sabato 9 aprile 2011

Passo per un saluto veloce prima di andare a nanna, questa settimana non ho quasi acceso il pc, purtroppo il mio mal di schiena mi da pochissima tregua, non riesco neppure a fare gli esercizi  che dovrebbero aiutarmi ad alleviarlo.... e in più mi ha preso anche la cervicale con tanto di nausea e vertigini!!! Ahhh che disastro di donna...  sono proprio un catorcio!!  Da mercoledì inizio con le Tens per vedere di sfiammare un pò...  mi sa che il fisioterapista mi vedrà ancora per un pò.. E forse dovrò davvero prendere in considerazione di cambiare il materasso, a dire il vero mi spiace perchè è ancora in buonissime condizioni, ma mi ha detto che se è troppo duro quello ortopedico a molle è preferibile sostituirlo con uno in lattice che segue meglio la postura della schiena. Visto la spesa consistente vorrei essere ben certa di fare la cosa giusta e se qualcuna di voi ce l'ha di questo tipo mi piacerebbe sapere come si trova.
Sono appena uscita sul balcone e la temperatura nonostante l'ora tarda è ancora molto elevata, ma che caldo fa in questi giorni...  troppo per i miei gusti, e io che aspettavo di godermi le miti giornate primaverili, l'arietta tiedipina che riscalda e si sostituisce al freddo dell'inverno, il sole che accompagna le prime fioriture e il verdino che pian piano si fa strada tra i grigi e i marroni... E invece in un bot è arrivato sto caldo estivo, dall'impermeabile alle maniche corte..... Ma primavera dove seiiiiiii??????
I miei mughetti sono cresciuti in un batter d'occhio, in due giorni si sono aperti i primi fiori ma con queste temperature non so quanto dureranno
e mentre li fotografavo un bombo stava banchettando indisturbato tra i miei fiori...
e alla fine tutto impiastricciato del MIO polline se ne è svolazzato via... della serie mangiamo a ufo tanto più grasso di così!!!

♥ Dolce notte..

lunedì 4 aprile 2011

Ieri sono andata a fare un mercatino in una cittadina alle porte di Bergamo, prima volta che l'organizzazione si sposta da quelle parti, levataccia alla mattina, autostrada e poi solita trafila.. scaricare tutto quanto, piazzare il gazebo, allestire i tavoli sistemando tutte le cose... ci vorrebbe la bacchetta magica ogni volta, che barba..
E a lavoro finito ad un certo punto nella piazzetta... è spuntato il sole!!!!!!!
Certo perchè è arrivata a farmi visita la miticissima Rosa alias Pink, un fenomeno di donna che ha una carica e uno sprint unici, ci eravamo già incontate, ma anche stavolta è stato speciale e veramente intenso.
E ci siamo fotografate a vicenda, complice il mio maritonzo, per immortalare il momento catartico!!
Ros + Ros, siamo o no una bella coppia!!!
E poi è stata così carina da portarmi anche un regalino, una scatola very nice per riporre nastri, matassine, bottoni e tutto quello che ho sparso in giro in tanti cassetti..
e anche se il mercatino è stato  un flop visto che la zona era frequentata al 70% da extracomunitari che se ne fregavano proprio della nostra presenza e la manifestazione doveva servire per riqualificare la zona.. anche se ieri sera eravamo cotti e stracotti e abbiamo mangiato alle 22... beh la giornata è stata davvero positiva per questo MITICO incontro!!!
Grande donna Rosa ♥

venerdì 1 aprile 2011

Oggi è il primo aprile, notoriamente giornata in cui è facile beccarsi uno scherzetto, io 5 minuti dopo la mezzanotte ci ero già cascata come un pollo....  mio marito mi frega sempre!!!
A proposito di pollo, ecco com'è adesso il polletto che avevo messo nel post precedente ancora in fase di lavorazione



non è perfetto ma a me piace abbastanza visto che ho rispolverato la pittura country dopo parecchi anni.. e' dipinto su tessuto, inizialmente volevo cucirlo su una tenda della cucina ma poi ci ho ripensato e ne farò un pannellino, il verde ben si adatta con i colori che già ci sono nella mia cucina country.

Domenica ho ancora un mercatino un po fuori zona per me visto che è in provincia di Bergamo, speriamo che duri il bel tempo e non faccia come lo scorso weekend...  Poi  coi mercatini mi fermo per un po, è meglio non tirare troppo la corda con la mia povera schiena... quindi le cosine per Pasqua sarà l'ultima volta che le porto.
Ho un po di uova decorate e vari conigli sul genere country, niente a che vedere con quelli tildosi che spopolano, ma ogni tanto è bello ritornare ancora alle origini...






anche una lavagnetta ci può stare...


Oggi sono passata dai miei perchè mio papà si è beccato un'influenza tardiva con una bella tosse, spero non si trascini troppo la cosa perchè lui si butta giù subito e si lascia andare e quindi le cose ci mettono il doppio a passare e mia mamma ne fa subito una tragedia... E allora ci vuole tanta tanta pazienza!!! 
Lei aveva appena raccolto dei bei narcisi dal giardino della nonna, fanno così tanto primavera che non ho saputo resistere e ho visto bene di prenderli "in prestito" e adesso sono in bella mostra in casa mia.

Intanto sul balcone stanno crescendo a vista d'occhio i miei piccoli mughetti, sono più che altro un ricordo affettivo,  i bulbi me li aveva portati un mio collega gli ultimi anni che stavo nella mia vecchia ditta, e quando si aprono ricordo con nostalgia i bei momenti con le mie colleghe e le risate che ci facevamo alle spalle di questo nostro collega "zitellone" che ci faceva sempre dei pensierini teneri...
 ma ormai è tutta un'altra storia...

 
http://i258.photobucket.com/albums/hh252/cicci61/miaa.gif