lunedì 17 gennaio 2011

Se non potete essere una via maestra, 


 siate un sentiero. 


Se non potete essere il... sole, 


siate una stella. 


Cercate di essere sempre il meglio di qualunque cosa siete. 


(Martin Luther King)

Oggi ho letto questa frase e mi è subito piaciuta e allora ho deciso di regalarla anche a voi per un buon inizio settimana.
Sabato dalla mia amica siamo stati davvero bene, ci si vede con poca frequenza non abitando vicine, ma ogni volta ritrovarci è come se fossero passati pochi giorni,  anche se le cose da raccontare sono tante e infatti non voleva farmi tornare a casa...  continuava a chiedere di fermarmi ancora un pochino un pochino....  
Forse l'avevo già scritto in precedenza, la nostra amicizia è nata in ospedale nel 2008, nella stessa camera per soli cinque giorni ma che sono stati intensi, tra pianti, abbracci, parole parole parole e anche tante risate liberatorie. 
Un legame che si pensava finisse fuori da quella camera, come succede spesso anche se ci si scambiano tante promesse...e che invece continua tuttora.  Lei dice ci ha unito un segno del destino...  Io sono entrata in ospedale al mattino e dopo la preparazione nel pomeriggio rimandata a casa per febbre, lei chiamata anticipatamente per tamponare il mio posto però ha rinunciato perchè non si sentiva pronta e così ci siamo ritrovate dopo una settimana insieme nella saletta d'attesa, sedute una di fronte all'altra, poi smistate le altre, noi siamo finite nella stessa camera e la mattina dopo operate una dopo l'altra..
Non so se davvero era scritto da qualche parte, ma forse forse qualcosa di particolare in fondo c'è visto il legame che si è stabilito tra noi.
E la sua nipotina è davvero un portento, simpaticissima, ha 22 mesi e non parla ancora chiaramente, ma  si fa intendere benissimo  e sta di fatto che la borsa che le ho portato ha riscosso tantissimo successo... e quando è tornata a casa con la sua mamma è uscita gongolando con la borsetta tra le mani.
E. forse è piaciuta un pò troppo, visto che il giorno dopo mi ha chiamato per dirmi che al momento di toglierle la tutona è stato una tragedia,  non c'era verso di farle aprire le manine per mollare la borsa!!!

4 commenti:

♥♥♥ Maddy ♥♥♥ ha detto...

Che amore !!!!!!!!!!!!!!!
Gesù, quanto sono dolci questi cuccioli d'uomo...

...sai che c'è? La tua amica ha ragione: considerato il modo in cui vi siete conosciute con annessi e connessi e l'amicizia spontaneamente forte che vi ha unite, come si fa a non credere che il Burattinaio Buono che sta Lassù non sia il Regista di tutto?

Splendida frase, quella di oggi...equivale al più noto "aiùtati che il Ciel t'aiuta"...

Cuccioletta, ti va di passare anche stasera da me? Ho inaugurato il nuovo blog:

http://maisamoreefantasia.blogspot.com/

Abbraccionissimo, tvttttttttb !

Maddy

Rosa ha detto...

Ciao Minnie belle queste parole, rincuorano, ognuno e' se' stesso, quel che riesce a fare e' sempre importante tanto o poco, con contenta che ti ei trovata con la tua amica, hai ragione in alcune circostanze si istaurano legami profondi, anche con persone appena conosciute, cia bellisima a presto buonagiornata rosa, sei su facebook? vado vedere ciao baci buona giornata.)

Teodo ha detto...

Bellissima questa frase, l'avevo dimenticata e meno male che l'hai scritta.
Sei felice per la piccolina?
ciao ciao

Francesca ha detto...

Hai ragione tesoro, una frase bellissima come la persona che l'ha regalata a noi!! L'amicizia con la tua amica è un dono dal cielo, prima unite dal dolore, poi da un dolce sentimento!!
Ciao cucciola, ti abbraccio
Francy

 
http://i258.photobucket.com/albums/hh252/cicci61/miaa.gif