mercoledì 24 febbraio 2010

Prima stavo spolverando in camera e mi sono soffermata a guardare il centro con case a graticcio che mi aveva fatto mia suocera a filet. Non è quello con l'uncinetto, ma quello che viene chiamato anche a modano, fatto con un ago particolare. Io ricordo da sempre questa sua passione, ogni volta... (a dire il vero non spesso) che andavo a casa sua era sempre intenta in questo lavoro certosino, a fare metri e metri di rete per poi tirarla e stenderla sul telaio e ricarmarci sopra ogni tipo di soggetto e mi stupiva che una persona da un carattere così poco affabile sapesse cimentarsi con maestria in un lavoro così complesso e delicato.
Devo ammettere che non ho saputo apprezzare in pieno questo tipo di lavoro, forse perchè ero troppo giovane e queste cose mi sembravano così poco adatte a casa mia e quando si è offerta di farmi imparare la tecnica ho sempre gentilmente declinato....
Adesso sinceramente mi pento di non averlo fatto, anche perchè riguardando i vari lavori ora che lei non è più tra noi mi accorgo di quanto sono preziosi e quante ore di operosità si portano dietro...
Ma adesso è troppo tardi e le sue mani hanno smesso di passare su e giù con l'ago in questi candidi reticolati.



5 commenti:

Francesca ha detto...

E' proprio così Rosy, eri troppo giovane, non fartene una colpa! Adesso, con la maturità dei tuoi anni, molte cose le vedi con occhi diversi e ti rendi conto del valore di alcune persone quando purtroppo non sono più tra noi. E' un classico cara! E' successo anche a me! Baci Francy

pulcino ha detto...

Sto sempre usando la pausa caffè a lavoro (la caffeina fa male...) perchè praticamente in questi giorni non sono a casa mai!!!
Questo cambio di gusti e la passione per i gioielli "ad ago", sono un regalo che ci fa la maturità, non sei l'unica anzi...
Ne riparliamo in privato, rientra tra le molte cose in ... comune!!Scusa se non ti ho ancora risposto, ci sentiamo via mail nel w-e, così ti racconto...
Baci
Cristina

miro. Shabby e dintorni. ha detto...

Ciao Rosy, ho scoperto il tuo delicatissimo blog tramite Francesca di Atmosfere incantate.
Sono stata attratta da due coincidenze: il nostro nome di battesimo ed il nome che abbiamo scelto per i nostri blog: tu Fantasia e dintorni, io Shabby e dintorni!
Visitando il tuo spazio ho poi scoperto che fai cose deliziose.
Verrò a trovarti spesso.
Ciao
Rosa

Francesca ha detto...

Ciao Rosy! Passa dal mio blog, c'è un regalo per te! Baci Francy

miro. Shabby e dintorni. ha detto...

Non è possibile!!!! Lo sai come mi hanno soprannominata qui in ufficio le mie colleghe? Non ci crederai ma mi chiamano Minny!!! Questa è proprio pazzesca!!!
Buon w.e.
ROsa

 
http://i258.photobucket.com/albums/hh252/cicci61/miaa.gif